Francesca Romana Capizzi. Non chiamatemi fashion blogger

Lo stile è generato dal connubio perfetto tra persone e abiti. Ne è sicura Francesca Romana Capizzi, una delle blogger di moda più seguite che però non ama questa definizione, tanto da decidere di chiamare il suo blog proprio Don’t Call Me Fashion Blogger.

Dentro questo spazio in cui si respirano nuove tendenze e look originali, Francesca esprime se stessa, la sua passione per tutto quello che è moda, passione tramandatale dalla madre.

Non vuole essere definita fashion blogger perché si dichiara semplicemente un’appassionata di moda. Indipendentemente dalla definizione che vogliamo darle, la cosa certa sono i suoi follower, i suoi 48506 like su Facebook e tutti i lettori che ogni giorno lasciano commenti sul suo blog. Questo perché Francesca riesce a trasmettere questa sua passione attraverso quello che scrive, le sue foto e soprattutto attraverso il suo stile elegante, sobrio e mai eccessivo.

Su D.C.M.F.B. affermi che lo stile non si deve basare sull’eccentricità… Cos’è per te la moda? 

La moda è lo specchio della propria personalità, se ci si veste seguendo una moda ma non si ha la giusta personalità per indossare quel determinato capo non è più moda ma seguire un trend a tutti i costi. L’eccentricità è cosa buona solo se si è eccentrici ma a volte scaturisce dal desiderio di voler essere notati a tutti i costi.

Sei una delle blogger più seguite. Quali sono state le tappe che ti hanno portato fino a qui?

Non lo so, lo dico onestamente, non ne ho idea. Forse il fatto che non mi prendo troppo sul serio? Che ho comprato un obiettivo 50mm che mi spiana le rughe?

Già da qualche anno è scoppiata la tendenza di aprire fashion blog quasi come se la moda fosse cosa da tutti… cosa ne pensi?

La moda è di tutti, non ha età, razza, peso e sesso. Ma molte aprono un blog non per il desiderio di condividere la propria passione ma solo per emergere o avere collaborazioni. Non è questo il senso di un fashion blog che deve invece rappresentare la moda della gente comune.

Quello che i tuoi lettori devono sapere di te?

Che ho un lavoro diverso, che bloggo per hobby e che sono una mamma. Ma lo sanno già.

Lo stile è innato o si può anche raggiungere?

Bella domanda, c’è chi nasce con un senso estetico molto forte e chi lo acquisisce basandosi sull’esperienza.

Un capo che non può mai mancare nell’armadio di una donna?

Un bel paio di scarpe o una bella borsa. Sono un investimento!

Consigli di stile per la primavera/estate ormai alle porte?

Siate voi stessi, andranno di moda i colori pastello, se non vi sentite a vostro agio indossandoli… lasciate perdere!

Don’t call me fashion blogger su Facebook

Francesca Romana Capizzi. Non chiamatemi fashion blogger
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

You Might Also Like

7 Comments

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>