«Io sto con la sposa» arriva al Grattacielo

«Quale agente della dogana chiederebbe i documenti a una sposa?» Inizia con questa domanda il ciclo di sei film al Centro Artistico Grattacielo. Domani sera, venerdì 13 alle 21.30, sarà proiettato «Io sto con la sposa», di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry con Tasneem Fared, Abdallah Sallam, MC Manar Manar, Alaa Bjermi. Il film è stato prodotto con una campagna di crowdfunding che ha raccolto più di 100.000 euro grazie ai donatori di tutto il mondo. La trama racconta di un poeta palestinese siriano e di un giornalista italiano che incontrano alla stazione di Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra; decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia. Per evitare di essere arrestati come contrabbandieri decidono di mettere in scena un finto matrimonio coinvolgendo un’amica palestinese che si travestirà da sposa, e una decina di amici italiani e siriani che si travestiranno da invitati. Così mascherati attraverseranno l’Europa in un viaggio di quattro giorni e tremila chilometri. Un viaggio carico di emozioni che oltre a raccontare le storie e i sogni dei cinque palestinesi e siriani in fuga e dei loro speciali contrabbandieri, mostra un’Europa sconosciuta. Un’Europa transnazionale , solidale e goliardica che riesce a farsi beffa delle leggi e dei controlli della Fortezza con una mascherata che ha dell’incredibile, ma che altro non è se non il racconto in presa diretta di una storia realmente accaduta sulla strada da Milano a Stoccolma tra il 14 e il 18 novembre 2013. «Io sto con la sposa» è il primo di sei film che sono rimasti «fuori» dal grande giro delle prime visioni e che sarà proiettato a Livorno in anteprima assoluta. Finita la proiezione, l’incontro con l’autore. Ogni due settimane gli altri appuntamenti che, a differenza di stavolta, saranno di giovedì. Il costo del biglietto è di 5 euro, più uno per il tesseramento al Circolo del Cinema Kinoglaz, che ha organizzato questa rassegna.

«Io sto con la sposa» arriva al Grattacielo
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

You Might Also Like

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>